Ricetta del tronchetto di Natale al caffè

Uno dei dolci in assoluto caratteristici del Natale è il tronchetto, che viene appunto chiamato ‘tronchetto di Natale’. Si tratta di un gustoso incrocio fra una torta, un tiramisù e un panettone farcito…il massimo a cui si possa aspirare. Il bello è che non è difficile da preparare, almeno non più di una torta, e che può essere farcito in vari modi. Il più gettonato è il tronchetto al cioccolato, perchè si sa che la cioccolata è sempre la favorita per dolci e torte, ma anche con altre farciture viene bene. Scopriamo come preparare il tronchetto di Natale al caffè.

Uno dei dolci in assoluto caratteristici del Natale è il tronchetto, che viene appunto chiamato ‘tronchetto di Natale’. Si tratta di un gustoso incrocio fra una torta, un tiramisù e un panettone farcito…il massimo a cui si possa aspirare.

la ricetta del tronchetto di natale al caffè

Il bello è che non è difficile da preparare, almeno non più di una torta, e che può essere farcito in vari modi. Il più gettonato è il tronchetto al cioccolato, perchè si sa che la cioccolata è sempre la favorita per dolci e torte, ma anche con altre farciture viene bene. Scopriamo come preparare il tronchetto di Natale al caffè.

Nella ricetta che segue prepariamo il tronchetto di Natale al caffè, che manderà in visibilio gli amanti del caffè e incontrerà anche gusti di chi non ama i sapori troppo dolci.

  • Porzioni 10
  • Tempo di preparazione 30 min

Ingredienti del tronchetto di Natale al caffè

  • 1 pan di Spagna di forma rettangolare e non molto alto
  • 400 gr di crema al caffè
  • 400 gr di crema di burro al caffè
  • 1 tazzina di caffè
  • decorazioni a scelta

Il giorno prima

  1. Per preparare il tronchetto di Natale abbiamo utilizzato un pan di Spagna già pronto, ma ovviamente se preferite potete anche farlo da soli.
  2. In ogni caso il tronchetto non si prepara in un giorno solo, si inizia la sera prima perchè è necessario del tempo per il riposo.
  3. Si inizia preparando un buon caffè.
  4. Spalmate l’equivalente di una tazzina sul pan di Spagna, facendo attenzione a bagnarlo tutto; se il caffè non basta, preparatene dell’altro, l’importante è che non rimangano pezzi di pan di Spagna asciutti.
  5. Spalmare poi anche la crema al caffè e ripiegare il pan di Spagna su se stesso, fino a formare un rotolo il più possibile stretto.
  6. Mettetelo in frigorifero avvolto in un foglio di pellicola trasparente e lasciatelo riposare fino al giorno dopo.

Il secondo giorno

  1. Un paio d’ore prima di consumarlo, togliere il tronchetto dal frigorifero; potete anche farlo prima, ma più è fresco e meglio è.
  2. Spalmare la superficie esterna del rotolo con la crema di burro al caffè, quindi utilizzare i rebbi di una forchetta per creare dei disegni, dei piccoli solchi geometrici sul rotolo.
  3. Se avete preso delle decorazioni, è questo il momento di applicarle, facendo attenzione a non ricoprire tutta la superficie, ma a metterne solo alcune per non appesantire troppo il rotolo.
  4. Il tronchetto al caffè così è pronto e dovete riporlo in frigorifero fino a quando non verrà consumato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *