Ricetta degli Alfajores

Gli alfajores sono dei biscotti tipici del Sudamerica e molto amati dagli argentini. Il dulche de leche è l’ingrediente che caratterizza questi biscotti, fatti da due dischi di maizena uniti tra di loro da una crema di latte dolcissima. L’amido di mais che li rende granulosi e leggeri e la dolcezza della farcitura regalano dei biscotti buoni e gustosi, facili da preparare.

Gli alfajores sono dei biscotti tipici del Sudamerica e molto amati dagli argentini. Il dulche de leche è l’ingrediente che caratterizza questi biscotti, fatti da due dischi di maizena uniti tra di loro da una crema di latte dolcissima.  L’amido di mais che li rende granulosi e leggeri e la dolcezza della farcitura regalano dei biscotti buoni e gustosi, facili da preparare.

La parola alfajor indica varie forme di dolci spagnoli e sudamericani che hanno origini arabe. Gli alfajores sono in molti paesi del Sudamerica e in particolare in Argentina, dei gustosi biscotti uniti con un ripieno dolce. Vengono di solito bagnati nel cioccolato, nella glassa o ricoperti con dello zucchero a velo.

Il ripieno chiamato dulche de leche è la caratteristica principali di questi biscotti. Esistono anche degli alfajores a base di frutta o mousse di cioccolato con differenti ripieni.

Dulce de leche

Il dulce de leche è l’ingrediente che caratterizza gli alfajores ed è una crema di latte che viene preparata cuocendo per molto tempo il latte assieme allo zucchero. La cottura dura almeno mezz’ora fino a un massimo di due ore, e questo processo permette di ottenere una crema dolcissima con un sapore simile al mou.

In alternativa è possibile preparare il dulce de leche bollendo il latte condensato dolcificato.

Oltre ad essere utilizzato come farcitura per torte e biscotti è ottimo anche semplicemente spalmato sul pane.

Ricetta degli alfajores

Le ricette ovviamente prevedono molte variante. Vediamo di seguito una classica ricetta argentina.

Ingredienti

  • 100 grammi di farina 00
  • 150 grammi di amido di mais (Maizena)
  • 1 cucchiaio di lievito per dolci vanigliato
  • 100 grammi di burro
  • 75 grammi di zucchero
  • 2 uova
  • 1 lattina di latte condensato ( per il dulce de leche)
  • zucchero a velo

Preparazione

  • Lasciate bollire il barattolo di latte condensato per almeno tre ore. Il barattolo che sarà ovviamente chiuso, dovrà bollire in una pentola piena di acqua, facendo sempre attenzione che il barattolo sia sempre coperto con l’acqua per evitare che scoppi.
  • Unite la farina, la maizena e il lievito vanigliato ( che avrete setacciato ), all’interno di una terrina.
  • In una seconda terrina, lavorate il burro assieme allo zucchero per ottenere una crema. Aggiungete le uova e amalgamate.
  • Unite il composto alle due farine e amalgamate lentamente.
  • Dovrete lavorare questo composto per meno tempo possibile perché l’impasto mantenga la sua morbidezza.
  • Formate una palla con l’impasto e lasciate che riposi per circa dieci minuti.
  • Con un matterello stendere l’impasto su un piano infarinato. La sfoglia dovrà avere uno spessore di tre millimetri circa.
  • Usate un tagliabiscotti che abbia un diametro di circa quattro centimetri. Formate de dischi che dovrete porre su una teglia coperta da carta da forno.
  • Scaldate il forno a 180 gradi e fate cuocere i vostri alfajores per una decina di minuti.
  • Prima di farcire gli alfajores fateli freddare sulla griglia.
  • Spalmate metà dei biscotti con il dulche de leche e usate l’altra metà per coprirli facendo un pochino di pressione in modo che la farcitura si distribuisca  bene.
  • Infine spolverizzate con dello zucchero a velo prima di servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *