Cavolfiore alla birra

Il cavolfiore non è una di quelle verdure che tutti mangiano volentieri, ma vale la pena di provare a cucinarlo in modo diverso dal solito, perché fanno davvero bene. Noi abbiamo pensato di usare la birra per insaporirlo. A voi la ricetta del cavolfiore alla birra.

cavolfiore alla birra

La ricetta del cavolfiore alla birra

E preparare il cavolfiore alla birra è anche facile, alla portata di chi ha poca esperienza in cucina o di chi ha semplicemente molta fretta. Un contorno di questo tipo è adatto sia per seguire un piatto di pasta che per accompagnare un secondo piatto a base di carne, sia rossa che bianca. Per quanto riguarda la birra, suggeriamo di utilizzare una doppio malto, dal sapore intenso e ricco che lega bene con quello già deciso del cavolfiore. Se volete, potete preparare il cavolfiore alla birra in anticipo e conservarlo in frigorifero, oppure anche congelarlo per tirarlo fuori al momento opportuno.

Cavolfiore alla birra: gli ingredienti per 4 persone

  • 1 cavolfiore
  • 1 bicchiere di birra
  • 1 cucchiaino di coriandolo in polvere
  • 1 cucchiaino di origano
  • 1 cipolla
  • 1 cucchiaio di aceto
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale e pepe

Come si prepara il cavolfiore alla birra

  1. Per prima cosa fate scaldare in un tegamino un paio di cucchiai d’olio con il coriandolo in polvere.
  2. Sbucciate la cipolla, tritatela sottile e aggiungetela fino a farla imbiondire.
  3. Nel frattempo affettate finemente anche il cavolfiore per poi unirlo agli altri ingredienti nella padella.
  4. Dopo 2 minuti completate con sale e un pizzico di pepe e irrorate con la birra.
  5. Mescolate bene per distribuire la birra e fate cuocere a fiamma moderata e pentola coperta per 25-30 minuti.
  6. Servite il cavolfiore alla birra ben caldo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *