Ricetta dei Biscotti alla birra

I biscotti alla birra sono dei biscotti particolari, di certo non adatti per la colazione accanto a una tazza di latte o per la merenda accanto a una tazza di tè verde. I biscotti alla birra, infatti, vanno gustati in altri momenti della giornata, come piacevole interludio.

la ricetta dei biscotti alla birra

Biscotti alla birra: la ricetta

Per prepararli ci vuole circa 1 ora, tra impasto degli ingredienti e cottura in forno. La birra ideale per preparare al meglio la ricetta dei biscotti alla birra è una chiara, dal gusto leggero e amabile, che arricchisce di un gusto particolare quelli che di solito siamo abituati a mangiare, pensare e preparare in versione dolce. Ovviamente la birra si deve sentire sullo sfondo, non deve essere predominante, perché si tratta comunque di alcol e quelli che prepariamo non sono dei biscotti ‘alcolici’. Noi abbiamo scelto di non usare zucchero a velo, cioccolato, uvetta, niente come decorazione dei biscotti, ma se volete potete utilizzare la granella di mandorle, che lega bene con il sapore della birra.

Biscotti alla birra: ecco gli ingredienti

  • 300 gr di farina
  • 200 ml di birra chiara
  • 25 gr di lievito in polvere
  • 60 gr di burro
  • sale q.b.

La preparazione dei biscotti alla birra

  1. Per prima cosa fate ammorbidire il burro.
  2. Poi setacciate la farina e il lievito.
  3. Mettete tutto su un piano di lavoro e iniziate a impastare, aggiungendo anche un pizzico di sale.
  4. Quando l’impasto assume una consistenza morbida, versate anche la birra, poca alla volta, e continuate a impastare fino a farla amalgamare del tutto.
  5. Stendete l’impasto, scegliendo lo spessore in base ai vostri gusti. Da una sfoglia sottile ricaverete più biscotti, mentre da una sfoglia spessa ne otterrete di meno ma più ‘cicciotti’.
  6. Per la forma da dare ai biscotti, potete usare delle formine o il fondo di un bicchiere, come preferite.
  7. Fateli cuocere nel forno preriscaldato a 220° per 10-15 minuti, togliendoli quando sono dorati da ogni lato.

Una risposta

  1. Federica Dicembre 11, 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *