archivio articoli del mese:: Marzo 2018

  • Liquore al Tè T+

  • Il Liquore al Tè T+ è una squisita bevanda a base di foglie di tè, considerata un prodotto di nicchia per gli appassionati e per i grandi estimatori di distillati e liquori in generale. Nato dal genio di due bartender torinesi, questo liquore si differenzia dagli altri per la ricerca e la miscela di ingredienti di primissima qualità. Scopriamo come viene ricavato, gli ingredienti base e il modo giusto per servire a tavola questo pregiato liquore.

  • Il Liquore di Mandarini Villa Massa, prelibatezze sorrentine dal 1890

  • Villa Massa, la storica azienda di Sorrento in provincia di Napoli, si occupa della produzione di prodotti tipici enogastronomici campani da oltre cento anni. Uno dei suoi liquori più famosi è sicuramente il Liquore di Mandarini, prodotto con i caratteristici agrumi della costiera sorrentina, molto famosi e apprezzati in tutto il mondo. Vediamo più da vicino la storia della famiglia, la nascita dell’azienda, le antiche ricette e la metodologia innovativa impiegata per la produzione di questi pregiati liquori.

  • L’Amaro d’Arancia Rossa Amara di Rossa: orgoglio tutto siciliano

  • L’Amaro d’Arancia Rossa è un liquore “fatto in casa” prodotto con le scorze di arance rosse accuratamente selezionate, provenienti da appezzamenti di terreni situati ai piedi dell’Etna, in Sicilia, e miscelate con zucchero ed erbe aromatiche autoctone. Scopriamo più nel dettaglio da dove proviene e come viene realizzato questo buonissimo liquore.

  • Il Chartreuse Verte, un liquore dal gusto antico e dalla storia secolare

  • Il Chartreuse Verte è un liquore antichissimo prodotto dai monaci certosini nelle cantine del Grand Chartreuse di Voiron, in Francia. La nota curiosa legata a questo liquore è che solo due monaci conoscono le 130 varietà di piante e fiori da mescolare e portare a macerazione, in modo da ottenere questa pregiatissima bevanda conosciuta in tutto il mondo. Attraverso questa guida avremo modo di capire le origini, la storia e le tecniche di preparazione di questo nobilissimo liquore.

  • Distillato di uva moscato giallo Capovilla

  • Questo pregiato distillato di uva moscata viene prodotto dalla distilleria Capovilla nella tranquilla cittadina di Rosà, in provincia di Vicenza. Grazie ad un antico e lento processo di lavorazione esce fuori un distillato profumato e di qualità, contraddistinto dalle tipiche note fruttate utilizzate in fase di partenza, per poi seguire un lungo periodo di “raffinamento” mediante il quale gli aromi e i sapori raggiungono il loro massimo potenziale. Vediamo più da vicino come è fatto e dove nasce questo prezioso distillato originario delle colline vicentine, zona in cui si concentrano i migliori vigneti.

  • Vecchio Birraio: birrificio e birreria di qualità

  • Una delle realtà brassicole più antiche presenti nel panorama nazionale è il Vecchio Birraio che può essere considerato come il precursore del movimento artigianale italiano. Nato il 16 agosto del 1997 a Marsango (PD) da un’iniziativa della famiglia Sauza, già ben inserita nel settore dell’ingrosso delle bevande. In realtà, l’idea di produrre birra artigianale nacque nei primi anni Novanta quando i Sauza parteciparono ad una manifestazione fieristica a Norimberga. Questo episodio accrebbe in loro il desiderio di portare in Italia la filosofia del birrificio più birreria che, purtroppo, fu accantonato a causa di un periodo storico non molto favorevole. Qualche

  • Les Bières du Grand St. Bernard: la birra delle Alpi valdostane

  • Restando in terra valdostana, uno dei birrifici degni di nota è indubbiamente il Bières du Grand St. Bernard, la cui birra ha origine dalla Cima delle Alpi. Ad un’altitudine di circa 1000 metri di quota di Gignod, nei pressi della famosa Via Francigena che, in antichità, collegava la penisola italiana con le Isole Britanniche, è collocato questo valido ed efficiente birrificio condotto da due mastri birrai d’eccezione, Rémy Charbonnier e Stefano Collé. I due seguono meticolosamente l’intera produzione di birra, scegliendo accuratamente gli ingredienti, come i cereali, i luppoli e i lieviti al 100% naturali. La parte più importante viene

  • La qualità del Birrificio Aosta

  • Se vi trovate alle porte di Aosta, precisamente in Saint Christophe, non potete non visitare il famoso Birrificio Aosta, noto ai più come uno dei migliori produttori di birra artigianale di pregiata qualità. Come ben sottolineano i proprietari, la birra per fregiarsi del titolo “artigianale” deve essere non filtrata e né pastorizzata, prodotta con ingredienti di primissima scelta, come malti, lieviti, luppoli e spezie accuratamente selezionati. La passione e l’impegno profuso dai mastri birrai nella produzione di questa nobile bevanda assicurano un’ottima qualità e la salubrità del prodotto. Sono pochi e semplici gli ingredienti per rendere unica questa bevanda: acqua,

  • Birrificio valdostano B63

  • In una piccola regione come la Valle d’Aosta esiste un’alta concentrazione di birrifici artigianali. Un chiaro esempio è il Birrificio B63, una splendida azienda dai mille volti. E’ un vero e proprio laboratorio artigianale dove si produce birra, non pastorizzata e né filtrata, in perfetto stile germanico. Non è solo un birrificio riservato alla produzione di birra artigianale, ma anche un accogliente locale nel centro di Aosta in cui è possibile gustare una pregiata birra cruda abbinata a un gustoso piatto locale in grado esaltarne il fascino organolettico. Si tratta di un’ esperienza polisensoriale che incanta tutti gli amanti del

  • Les Bières des Salasses: birra d’eccellenza valdostana

  • Tra i birrifici più famosi della Valle d’Aosta, Les Bières des Salasses occupa sicuramente un posto in prima fila nel panorama delle “bionde” artigianali. Si tratta di una splendida realtà intrisa di storia e tradizione, nata da un’iniziativa della famiglia Miozzi nel lontano 1947. Successivamente, l’arte della birra è stata portata avanti oltre che dai due fratelli titolari dell’azienda Renato e Germano, anche dai tre figli Laurent, Didier e Rhémy. Nel 2013 i proprietari hanno lanciato tre varietà di birre, una bionda, una blanche e una rossa senza compromessi, come testimonia anche lo slogan che appare sul loro sito online.