archivio articoli del mese:: Maggio 2014

  • Biscotti: storia e caratteristiche del più classico fra gli snack

  • Sono i protagonisti delle nostre colazioni ed accompagnano spesso anche i nostri spuntini pomeridiani. Ognuno ha i propri preferiti, giacché considerata l’enorme offerta in materia sarebbe impossibile non trovarne un tipo rispondente al proprio gusto. I biscotti, pur nella loro immensa varietà, sono un classico dell’alimentazione. Scopriamone storia e caratteristiche.

  • Aceto balsamico: storia e tutela

  • L’aceto balsamico è un condimento tipico della cucina italiana, originario della città di Modena. Differente dagli altri aceti ed inconfondibile grazie al suo sapore leggermente dolce, l’aceto balsamico vanta un’antica storia, ed essendo un prodotto a marchio D.O.P. è ampiamente tutelato.

  • Aceto balsamico: storia e tutela

  • L’aceto balsamico è un condimento tipico della cucina italiana, originario della città di Modena. Differente dagli altri aceti ed inconfondibile grazie al suo sapore leggermente dolce, l’aceto balsamico vanta un’antica storia, ed essendo un prodotto a marchio D.O.P. è ampiamente tutelato.

  • Aceto balsamico: come riconoscere l’originale?

  • L’aceto balsamico di Modena e Reggio Emilia è un prodotto italiano con marchio D.O.P.. Ne esistono varie imitazioni in commercio, ma se si vuole gustare il sapore autentico di questo antico condimento, che può essere usato su tante pietanze, è bene scegliere una confezione d’aceto balsamico con bollino (aragosta, argento, oro) d’autenticità.

  • Aceto balsamico: come riconoscere l’originale?

  • L’aceto balsamico di Modena e Reggio Emilia è un prodotto italiano con marchio D.O.P.. Ne esistono varie imitazioni in commercio, ma se si vuole gustare il sapore autentico di questo antico condimento, che può essere usato su tante pietanze, è bene scegliere una confezione d’aceto balsamico con bollino (aragosta, argento, oro) d’autenticità.

  • Birre Lefèbvre

  • Il celebre birrificio belga Lefèbvre non produce solo la pur famosissima Florence, ma anche una vasta gamma di squisite birre dale diverse anime. Vale la pena di conoscerle tutte e, ovviamente, di gustarle alkeno una volta. Parliamo della Barbar, delle due Abbaye, della Blanche, ma anche della suggestiva Hopus e della leggera Saison 1900. Andiamo a conoscerle dunque da vicino.

  • Birre Paulaner

  • Tra le più celebri birre tedesche vi sono quelle prodotte a Monaco di Baviera, e fra di esse un nome è conosciuto in tutto il mondo: Paulaner. Per generazioni queste birre a bassa fermentazione sono state create da mani esperte e con ingredienti naturali, ed ancor oggi sono proprio queste le peculiarità del loro processo produttivo. Scopriamo dunque da vicino l’ampia gamma di birre Paulaner e la storia plurisecolare del birrificio in cui esse nascono.

  • Birre La Trappe

  • Molto spesso, quando si parla di birre trappiste, la prima cosa che viene in mente sono le innumerevoli specialità birrarie belghe. Eppure, oltre ai sei monasteri belgi che producono queste birre, ve n’è uno anche nella vicina Olanda: l’abbazia di Onze Lieve Vrouw van Koningshoeven, nella quale nascono le note specialità “La Trappe”. Scopriamo più da vicino la storia e le particolarità di questa ampia gamma di birre trappiste.

  • Birre Torrechiara

  • Qualche chilometro a sud della città di Parma, a poca distanza dallo splendido castello medievale di Torrechiara, si trova il Birrificio di Torrechiara. Qui si producono da oltre 12 anni le Panil, birre artigianali di qualità nate dalla passione del proprietario per le birre d’abbazia ad alta fermentazione. Scopriamo nel dettaglio l’ampia gamma e le caratteristiche di queste birre.

  • Birre Augustiner-Bräu

  • Il birrificio Augustiner-Bräu è uno dei più noti in Germania, essendo tra i “fornitori” ufficiali delle birre dell’Oktoberfest. La storia plurisecolare di questo importante birrificio iniziò nel XIV secolo con i monaci agostiniani e anche oggi, a distanza di oltre 680 anni, le birre Augustiner-Bräu vengono prodotte anteponendo a tutto la qualità. In questa guida potrete conoscere da vicino la storia del birrificio e le tipologie di Augustiner-Bräu oggi in circolazione.