archivio articoli del mese:: Settembre 2012

  • Coltivare peperoncino in casa

  • Il peperoncino è una pianta che tutti possono coltivare in casa, tenendolo nei vasi sul balcone o terrazzo, oppure in giardino, dal momento che molte varietà non presentano particolari esigenze in termini di substrato di crescita o cure colturali. Qualche piccolo accorgimento ovviamente è richiesto; ecco quindi un articolo di approfondimento che spiega dettagliatamente, in maniera chiara e facile, con tante informazioni utili, come coltivare con successo il peperoncino in casa propria.

  • Peperoncino ornamentale

  • Tutti conoscono il peperoncino per via dei suoi numerosi utilizzi in cucina, eppure questa pianta ha molto da dare anche dal punto di vista estetico; per questo motivo alcune varietà sono state appositamente selezionate per scopi ornamentali. Ecco quindi un articolo in cui troverete le informazioni e le caratteristiche riguardanti queste piante, di grande effetto scenico e decorativo.

  • Cos’è il tartufo bianco d’Alba?

  • Fra le molte specie di tartufo che crescono spontaneamente in Italia, il tartufo bianco d’Alba è senza dubbio la più ricercata ed apprezzata. Proveniente da alcune zone del Piemonte, con il sopraggiungere dell’autunno questo tartufo è oggetto di una vera e propria “caccia” che lo porterà sulle tavole dei buongustai di tutto il mondo.

  • Tartuficoltura: come coltivare i tartufi?

  • Per lungo tempo è stata ritenuta impossibile la coltivazione dei tartufi, anche se nei secoli passati molti studiosi non si sono rassegnati, cercando una soluzione a questo problema. Dopo sforzi, tentativi e molti insuccessi, all’inizio del 1800 iniziarono ad arrivare i primi risultati, e la tartuficoltura è al giorno d’oggi una realtà in continua espansione.

  • Come cercare tartufi?

  • Oltre che per i loro sapori e profumi eccellenti, i tartufi sono tanto costosi anche per via delle difficoltà legate alla loro raccolta. Per ottenere un tartufo bisogna individuarlo al di sotto di uno spesso strato di suolo, cosa che all’uomo sarebbe praticamente impossibile senza l’ausilio di animali dal fiuto particolarmente sviluppato. La ricerca del prezioso fungo è un’arte complessa e ricca di piccoli “segreti del mestiere”, ma anche una tecnica raffinata che si serve di animali da cerca, strumenti di lavoro e tanta tanta esperienza.

  • Quali sono norme e leggi sulla raccolta dei tartufi?

  • Nel nostro Paese la raccolta dei tartufi è regolamentata da una specifica normativa risalente al 1985, successivamente modificata e che ammette diverse deroghe a livello locale. In questa guida potrete trovare informazioni relative alla raccolta di questi funghi ipogei secondo quanto previsto dalla legge italiana.

  • Peperoncino: caratteristiche nutrizionali

  • Il peperoncino è un alimento dal ridottissimo contenuto calorico, ma essendo usato in quantità minime questo aspetto viene considerato come secondario. Ben più importanti, dal punto di vista nutrizionale, sono invece le sue proprietà benefiche determinate dalla presenza del principio attivo capsaicina e dal suo contenuto di sali minerali, antiossidanti e vitamine.

  • Peperoncino: controindicazioni e rischi per la salute

  • Il peperoncino è un prodotto naturale molto apprezzato per via dei suoi effetti benefici sulla salute, ma è importante ricordare che al suo consumo sono legate anche diverse controindicazioni. L’utilizzo del peperoncino può infatti causare problemi alla salute in alcuni soggetti sensibili, e vi sono sempre dei rischi dovuti all’eventuale contatto con gli occhi o con le mucose. In questa guida troverete tutte le informazioni per utilizzare con consapevolezza e tranquillità questa piccantissima meraviglia della natura.

  • Quali sono le varietà di tartufo?

  • Si fa presto, a dire “tartufo”: di questo fungo ipogeo in natura esistono molte specie diverse, ciascuna delle quali presenta diverse esigenze in termini di habitat e, naturalmente, profumi e sapori caratteristici. Ecco quindi una guida che spiega tutto quello che c’è da sapere sulle principali varietà di tartufo di interesse commerciale che si possono reperire nel nostro paese, e quindi sulle tavole dei ristoranti o quelle delle nostre case.

  • Quale è la storia del tartufo?

  • Il tartufo attraversa ormai la storia dell’uomo da alcune migliaia di anni, e si tratta di un prodotto costoso e molto ambito che da sempre rappresenta una sorta di status symbol. Ecco una guida, semplice e completa, che ripercorre la storia del tartufo, dall’antichità sino ai giorni nostri.